sharm ti manca…

luglio 21, 2008

voglio tornaree in quel paradiso che era Sharm!!!

E’ proprio vero che sharm ti rimane fra i ricordi + belli che puoi avere.. sarà difficile riavere qualche giorno di piena tranquillità pensando solo a se stessi…

SARCOFAGI

maggio 29, 2008

La mummia del faraone, protetta dalle bende di lino, era contenuta in tre sarcofagi inseriti l’uno negli altri. I millenni li avevano resi fragilissimi e, per separarli gli archeologi impiegarono circa due anni.

Mummy, Egyptian Museum, Cairo

maggio 29, 2008

Ed ecco qui una mummia che possiamo trovare nel museo egizio del Cairo! visto che Claudio mi aveva chiesto qualche informazione e foto sulle mummie!

Gli antichi Egizi credevano che occorresse conservare il corpo intatto per ottenere la sopravvivenza nell’ Aldilà; ecco perché avveniva la mummificazione. C’erano tre classi o specie di mummie e venivano preparate secondo il prezzo che gli eredi erano disposti a pagare.

La prima classe, che era la più costosa, comprendeva le mummie che dopo essere state svuotate del cervello, mediante estrazione della materia cerebrale attraverso le narici, e di cuore, polmoni, fegato ed intestini, venivano immerse per settanta giorni in un bagno di sale alcalino. Dopo di ciò, venivano lavate accuratamente, profumate con essenze di cedro e di canfora ed avvolte in finissime bende di tela di lino, previa coloritura della pelle con terra d’ocra e delle labbra con il rosso.

Per la seconda classe il procedimento era più semplice: si riempiva il corpo del defunto, attraverso l’orifizio anale, di olio di cedro asiatico, quindi lo si immergeva per quaranta giorni in un bagno salato. Trascorso tale periodo, mediante compressione dell’addome, si estraevano i visceri, liquefatti per reazione chimica, attraverso il foro anale quindi, dopo un lavaggio, lo si avvolgeva nelle bende e si riconsegnava ai parenti.

La terza classe, che era la più economica e popolare, limitava la mummificazione alla immersione del corpo in un bagno bollente di acqua e “natron” (soda naturale) quindi, dopo essiccazione con aria calda ventilata, avveniva l’avvolgimento in stuoie di juta.


Mummy, Egyptian Museum, Cairo

Inserito originariamente da dustinkeirstead

DANZA DEL VENTRE

maggio 29, 2008

E… giusto per gradire ecco qui un bellissimo spettacolo di danza del ventre! Questa è una danza popolare in egitto (come da noi il liscio.. )

anticamente.. si usava ballare la danza del ventre  per sedurre il marito e vieniva spesso danzata ai marimoni dagli sposi come preliminare alla prima notte di nozze….

HABIBI: MILK AND HONEY

maggio 29, 2008

La musica araba potrebbe sembrare tutta uguale! Niente di più sciocco, infatti iniziando a cercare si inizia ad amarla e ho trovato canzoni egiziane veramente carine come questa:

Poi complimenti alle ragazze! lo stereotipo comune è che siano tutte casa e moschea.. invece guardate un pò che ragazze!

BLOG AZIENDALE: EDEN VIAGGI

maggio 29, 2008

ED ECCO UN BLOG AZIENDALE DI UN NOTO TOUR OPERATOR:

Il blog aziendale è importante per cercare di avvicinare la distanza che spesso esiste fra azienda e fruitore del servizio. Per quanto riguarda i tour operator questo rapporto è particolarmente importante in quanto ci vengono forniti i punti di vista di chi dentro l’azienda ci lavora; possiamo notare i loro punti di vista e le loro esperienze personali.

Questo clima amichevole e familiare può essere la carta vincente per scegliere il tour operator EDEN VIAGGI ad altri concorrenti.

In questo caso possiamo trovare diverse esperienze di viaggio e una parte dedicata all’utente, una parte dedicata ai corsi di formazione e una sezione che riporta al sito principale del tour operator con le ultime novità e le offerte speciali che vengono proposte.

Egyptian Hieroglyph

maggio 28, 2008


Egyptian Hieroglyph

Inserito originariamente da Believe Collective

ecco qui un classico esempio di geroglifici scolpiti su pietra.
Queste iscrizioni sono frequenti sopra le porte dell’entrata alle tombe o in luoghi sacri.

TRAFFICO AL CAIRO

maggio 26, 2008

ECCO QUALCHE FILMATO PRESO DA YOU TUBE DEL TRAFFICO EGIZIANO SOPRATTUTTO DEL CAIRO.

codice della strada egiziano personalizzato

maggio 26, 2008

In onore alla guida egiziana LEGGERMENTE spregiudicata ecco qui un NUOVO CODICE DELLA STRADA EGIZIANO DIVERTENTE!!

Il traffico è qualcosa di assurdo.. tutti sono i padroni indiscussi della strada, macchine senza assicurazione e senza luci..

EL FANAR

maggio 26, 2008

Discoteca vicino Naama Bay bellissima é “EL FANAR

che come tante disco è ristorante in prima serata(dove è possibile gustare piatti di carne e pesce davvero buonissimi) e diventa discoteca dove scatenarsi dopo mezzanotte!!

Ed ecco qui la Silvietta di fronte la disco.

  • Flickr Photos

    Winter Paradise

    Peek

    Selsey Life Boat Station

    Altre foto
  • abu galum ambra grisea anemone attività della settimana BARRIERA CORALLINA bevande dell'egitto CAIRO cammellata cammello campanello campanello uccello canyon colorato cartina sharm cigno cimitero città dei morti clima a sharm coccodrillo compagne di viaggio CONSIGLI DI VIAGGIO consigli utili a sharm CONTRATTARE A SHARM COSTO ESCURSIONI dahab deserto documenti di viaggio DOCUMENTI EGITTO Droma ESCURSIONI EGITTO escursioni in egitto FONDALI fondo di vetro FRUTTA EGIZIANA GEROGLIFICI glass boat guava incenso jeep safari lago magico LINGUA LIRA EGIZIANA magrovie e piante MANCE A SHARM mango mangrovie MONASTERO S. CATERINA monte sinai moto safari museo egizio NAAMA BAY narghilè notizie utili per viaggiare a Sharm opinioni sul viking club PANORAMA perchè andare a Sharm post cammello proprietà della guava quod nel deserto ras mohammed scalata sculture con asciugamani settimana a sharm el sheikh snorkeling spezie spezie egiziane tabacco te con i beduini tramonto sul sinai tronetto di Tutankamon uccellata vacanza a sharm VALUTA EGIZIANA viaggio a Sharm viking club visto per l'egitto